Cerca nel blog

lunedì 3 giugno 2019



Un fotografo decide di seguire uno strano essere alieno,  con le sembianze di una donna, alla ricerca del tesoro più prezioso che alberga nell'animo umano. Il dramma di un padre disperato che progetta di uccidere il figlio malato pur di porre fine alle sue sofferenza e viene convinto a desistere da un fantasma. Un marine, negli ultimi giorni della sua vita, incontra un angelo capace di sciogliere i nodi esistenziali che lo hanno sempre tormentato. Un ragazzino frustrato, disposto a tutto pur di entrare nell'olimpo di un videogioco, apprenderà a proprie spese il valore della lealtà. Un parroco deve raccogliere l'angosciante confessione di un aborto dalle conseguenze tragiche. Un frequentatore di escort ne incontra una tanto speciale quanto letale. Un tossicomane scopre che credersi Dio può avere delle conseguenze atroci. Le sette storie di vita ordinaria e straordinaria che compongono questa antologia, capace di spaziare nei vari generi del fantasy ( dal  soprannaturale all'horror, dalla fantascienza al weird ), hanno una peculiarità non facile da trovare nella narrativa di questo genere: le creature fantastiche che li popolano, siano esse alieni, spettri, fantasmi o vampiri, accompagnano i protagonisti, ed anche il lettore, a riflettere sul significato della morte e della vita, sul valore delle emozioni, della lealtà e dell'amore. Troverete nei testi citazioni e aforismi di scrittori come Frank Tibolt , G.Keith Chesterton, G. Garcia Marquez o di grandi della musica come John Lennon.  Sette racconti attraverso i quali l’autore affronta temi reali dolorosi, difficili e talvolta proibiti, dando vita a pagine di profondo coinvolgimento emotivo che conducono verso un sorprendente finale, di fronte al quale è difficile restare indifferenti. Nel menù a destra è possibile leggere la versione integrale di due dei racconti La donna della folla, La Signora in nero. Clicca qui per leggere le recensioni dei lettori e dei talent scout del sito Il Mio Libro Feltrinelli.











4 commenti:

  1. Sospendete l’incredulità, oh lettori, e percorrete i sette passi ai confini della realtà attraverso “Il sospiro del mistero”. Ogni passo un racconto. Cristiano Venturelli vi porterà a incontrare fantasmi, a seguire alieni, a far l’amore con i vampiri, vi farà morire con il conforto degli angeli o perire per mano di demoni vendicativi. Ah, solite cose, vi starete dicendo. No, perché ogni storia, ogni personaggio naturale o sovrannaturale, che Cristiano ha scritto, lascerà dentro di voi una piccola perla di saggezza, o di giustizia, o di verità. Ma soprattutto una grande pulsione verso il bene e la speranza. Questi racconti vi incuriosiranno, vi legheranno alla lettura, vi sorprenderanno e, infine, sapranno farvi bene. Parola del pessimista cosmico John Bridge.

    RispondiElimina
  2. Tanti sospiri del mistero accompagnati da emozioni e da tanti stimoli di riflessioni.
    Il modo di scrivere di Cristiano è molto efficace e trasmette tanto, sia a livello emozionale che al far sorgere nuovi pensieri "diversi" da quelli abitudinari. In una società addormentata e abituata ad accettare, accecata da tutto quello che i leader delle masse propongono, tutto quello che Cristiano ha scritto porta un arricchimento e un modo "sano" per poter svegliarsi e poter evolvere in qualcosa più vicino al nostro modo di essere.
    I racconti hanno tutti grandi morali e principi di fondo, mi ci sono ritrovata nelle mie solide radici modenesi e emiliane, ci sono tanti concetti che ci appartengono come se fossero presenti nel nostro DNA.
    Mi è piaciuto molto come vengono messi in discussione i protagonisti per trovarli "spiazzati" al confronto con gli altri ma soprattutto con loro stessi. Fragilità e grandezza dell'animo umano, il bianco e nero, la luce e l'ombra, il bene e il male, il timore e la felicità, universi contrapposti dalle dimensioni imprevedibili della mente. Consigliata a pieni voti la lettura che vi catapulterà e vi proietterà in un'altra dimensione che rimarrà dentro lasciandovi qualcosa che ha molto valore. Complimenti allo scrittore e buona lettura a tutti!

    RispondiElimina
  3. Una bella raccolta. Una scrittura con pochi fronzoli che ha il pregio di trasportare il lettore in una dimensione "altra" senza che questo se ne accorga.

    RispondiElimina
  4. Semplici,ma geniali..misteriosi,crudeli,ma quasi sempre con un barlume di speranza..i racconti di Cristiano ci (ri)portano in una dimensione magica e sospesa che forse avevamo dimenticato.Una dimensione ai confini della realtà,ma saldamente ancorata alla vita di tutti i giorni..ho apprezzato molto tutti i racconti,opere scritte col cuore e tanta sensibilità.. Complimenti davvero!

    RispondiElimina